Hobbiton XIII

2-3 Settembre 2006 - San Daniele del Friuli (UD): "Hobbiton XIII"
 

 

Un Anello per domarli, Un Anello per trovarli,
Un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli

  Il Signore degli Anelli  


Alcune foto di gruppo

Foto di gruppo Foto di gruppo Foto di gruppo
Foto di gruppo Foto di gruppo Foto di gruppo
Foto di gruppo Foto di gruppo


Scontri fra armati

Alcuni duelli Alcuni duelli Alcuni duelli
Alcuni duelli


Alta e bianca era in piedi Galadriel; portava in testa un cerchio di fiori d'oro, e in mano un'arpa e cantava.
Dolce a accorato il suono della sua voce nell'aria fresca e limpida...

Galadriel Galadriel Galadriel
Galadriel Galadriel Galadriel
Galadriel


La chioma corvina non era sfiorata dalla brina, le braccia bianche e il viso limpido erano lisci e vellutati, e miriadi di stelle risplendevano negli occhi grigi come un crepuscolo luminoso; ma il portamento era regale e lo sguardo rivelava riflessione e saggezza, apprese attraverso anni di esperienza.

Arwen Arwen Arwen
Arwen Arwen Arwen
Arwen


"Vattene, orrido dwimmerlaik, signore delle carogne! Lascia in pace i morti"

Eowyn Eowyn Eowyn
Eowyn Eowyn Eowyn
Eowyn


"Questa gemma io diedi a Celebrýan, mia figlia, ed ella a sua volta la don˛ alla sua; giunge ora nelle tue mani in segno di speranza. In questo momento prendi il nome a te predestinato, Ellessar, gemma elfica della casata di Elendil!"

Aragorn Aragorn Aragorn
Aragorn Aragorn Aragorn


"Prender˛ io l'anello", disse, "ma non conosco la strada"

Hobbit Hobbit Hobbit
Hobbit Hobbit


Erano essi i Nazg¨l, i Fantasmi dell'Anello, i pi¨ temibili servitori dell'Avversario;
tenebra li accompagnava, ed essi urlavano con la voce della morte

Nazgul Nazgul Nazgul

Si ringrazia Livio Prandoni per averci concesso di pubblicare alcune delle sue fotografie.